Categorie
Eventi

India Mon Amour

INDIA MON AMOUR – 20 anni in India

Jarom Onlus e Yatra Associazione Onlus sono lieti di invitarvi alla grande festa per i 20 anni di progetti in India con e per i popoli adivasi.

Mercoledì 18 dicembre dalle 19.00
Hiroshima Mon Amour (via Bossoli 83, Torino)
‼️ Ingresso libero

Ore 19.00: Paolo presenta 20 anni di progetti in India, tra Ranchi e Jareya, a sostegno dei popoli adivasi

Ore 19.30: apericena

Ore 21.00: musica e cabaret con Guardodentro, Koothrappali Brothers Jharkhand Orchestra, Marco Guarena, Skamarcio, Francesca Siano e The Spell Of Ducks

Nel 1999 i Padri Dottrinari arrivano in India, nella semisconosciuta città di Ranchi, che l’anno successivo sarebbe diventata capitale del neonato stato del Jharkhand.
Paolo, insieme ai confratelli indiani Binay e Gregory, dà vita a una serie di progetti a sostegno dei popoli indigeni dell’India – gli Adivasi – prima in città e poi presso il villaggio di Jareya:
✔️ Una scuola elementare per circa 200 bambini del quartiere di Kumhar Toli, a Ranchi
✔️ Doposcuola, corsi di inglese e informatica e attività sportive per i giovani del quartiere
✔️ Una sartoria in grado di formare e garantire uno stipendio a una ventina di donne adivasi
✔️ Una scuola dall’asilo fino alla classe 10^ per circa 750 bambini adivasi provenienti da una trentina di villaggi nei dintorni di Jareya
✔️ Un dispensario a Ranchi e un’infermeria a Jareya con ambulatorio mobile nei villaggi
✔️ Informazione e sensibilizzazione sulla cultura adivasi e sui conflitti ambientali

Questo cammino, che nel tempo ha visto affiancarsi la collaborazione di Yatra Onlus (dal 2004), Jarom Onlus (dal 2011) e della Cooperativa Johar (dal 2013) compie oggi 20 anni.
E’ dunque tempo di festeggiare con tutti coloro che ci sono stati vicini, con chi ha dato una mano nei progetti a Ranchi e Jareya, con amici e simpatizzanti delle nostre associazioni e con tutti coloro che abbiano voglia di conoscerci o fare festa con noi!

Evento FB: India Mon Amour

Categorie
Jareya

Aggiornamenti e immagini dal campo 2016

Due settimane fa si è conclusa la sesta edizione del campo estivo targato Jarom.

Sono partiti 16 ragazzi, dopo un lungo percorso di formazione e un’attenta programmazione dei laboratori che quest’hanno vertevano sul tema dell’orto e della riscoperta della colture tradizionali locali.

Un primo grande risultato del campo è stata quindi la creazione, con il lavoro dei bambini e dei ragazzi di alcune classi, dell’orto della Nawa Maskal School, con tanto di recinto, vialetto e cancello di ingresso, spaventapasseri e sistema di irrigazione.

 

Le classi sono state inoltre coinvolte nella realizzazione di un nuovo grande murales-erbario, con le foglie delle principali piante del territorio e i loro nomi scritti in in hindi, mundari e inglese (le 3 lingue insegnate presso la NMS).

Non sono mancati i momenti di gioco, soprattutto con i bambini dell’asilo, a cui è stata anche insegnata la “danza del semino”!

Video danza del semino

Molto coinvolgente è stata la grande festa finale, con la presenza di ragazzi, maestri e una bella rappresentanza di genitori e abitanti dei villaggi.

Grazie agli insegnanti per la disponibilità e l’imprescindibile sostegno ai laboratori.
Grazie a Martin, Ashit, Kushal, Albis e Binod per l’ospitalità impeccabile e per averci guidato alla scoperta dei villaggi.
Grazie a Paolo, senza cui tutto questo non sarebbe possibile.
E infine grazie ai ragazzi che hanno creduto nel nostro progetto, hanno programmato con entusiasmo il campo e l’hanno vissuto con impegno e coraggio.