Attività nelle scuole

Da qualche anno Jarom organizza laboratori nelle scuole italiane di primo e secondo grado al fine di creare occasioni di scambio interculturale per i più giovani.

Il progetto nasce dalla convinzione che nel percorso di costruzione della propria identità sia essenziale la relazione con le altre persone, tanto più se con background molto lontani dai propri. E’ l’incontro con storie di vita diverse che permette di identificare, negoziare e quindi scegliere chi siamo e chi vogliamo diventare.

Per questo motivo il percorso nelle classi inizia con una riflessione sul concetto di cultura che cerca di favorire l’espressione da parte di ogni allievo/a della propria identità culturale e delle proprie rappresentazioni dell’india.

Negli incontri successivi invece le classi sono accompagnate nella scoperta della cultura ādivāsī, in modo da avere gli strumenti per poter contestualizzare la situazione geopolitica che vivono gli amici indiani con cui si scriveranno nei mesi successivi.

Infine, gli studenti e le studentesse lavorano alla preparazione di materiale, come lettere, foto, video, etc, che permetta loro di descriversi e raccontarsi ai giovani coetanei indiani, con cui la classe verrà abbinata e a cui verrà spedito ciò che verrà realizzato in Italia.

L’inglese come lingua di scambio diventa un’occasione in più per praticarne l’uso, sia per gli/le alunni/e italiani che indiani!

Inizia così il percorso che porta ragazzi e ragazze a creare nuove amicizie.